La digitalizzazione della produzione modifica in modo radicale anche il settore “Manutenzione & Riparazione”. Il collegamento in rete intelligente di impianti e macchine consente di rilevare e valutare i dati di potenza in grandi volumi e di conseguenza rende possibile un monitoraggio costante dello stato e una manutenzione predittiva.

In un centro di collaudo delle applicazioni, lo specialista in azionamenti di Bargteheide mostra l’azionamento del futuro e le possibilità di collegamento al cloud e per Industry 4.0. Gli azionamenti NORD possono essere collegati in rete, funzionano in modo autarchico e sono scalabili in termini di funzionamento e potenza. Grazie al convertitore di frequenza con PLC integrato, essi registrano costantemente i dati di azionamento e di utilizzo, valutano tutti i dati disponibili dei sensori e degli attuatori, eseguono in autonomia i loro compiti e offrono possibilità diagnostiche ottimizzate. Gli azionamenti comunicano le informazioni di stato attraverso il sistema di controllo o direttamente nel cloud. Da lì i dati sono disponibili per le valutazioni e le analisi in tutto il mondo. Può così essere monitorato l’intero impianto con i sistemi di azionamento NORD. Ciò rende possibile una manutenzione predittiva (predictive maintenance), una maggiore affidabilità dell’impianto, una riduzione dei costi di manutenzione e riparazione oltre a un coordinamento ottimale degli interventi di assistenza. Grazie al monitoraggio dello stato possono essere implementate ottimizzazioni orientate al futuro.

In Svezia, NORD presenta inoltre innovazioni di prodotti e soluzioni efficienti per l’ottimizzazione dei costi e delle varianti. NORD DRIVESYSTEMS ha infatti ampliato la sua serie di successo di riduttori industriali MAXXDRIVETM: due nuove taglie (coppie nominali da 15 kNm e 20 kNm) e la flangia estrusore completano la serie modulare e offrono nuove soluzioni per applicazioni con servizio pesante. Per le condizioni critiche è stato sviluppato anche nsd tupH – un trattamento superficiale che rende i motoriduttori in alluminio resistenti quanto i prodotti in acciaio inossidabile e chiaramente più efficiente delle laccature anticorrosione. Con nsd tupH i prodotti trattati sono resistenti ad acidi e alcali, facili da pulire e resistenti alla corrosione. Il sistema LogiDrive consente di ottimizzare i costi e le varianti. Le varianti di motoriduttori standardizzati per l’intralogistica e le applicazioni aeroportuali sono altamente efficienti, estremamente semplici nella manutenzione grazie alla tecnica Plug&Play e in grado di ridurre sensibilmente la scorta di pezzi di ricambio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here