Offre prestazioni e ripetibilità elevate in particolare nel monitoraggio dei flussi d’aria il nuovo sensore digitale di pressione D6F-PH messo a punto da Omron Electronic Components. Il dispositivo costituisce un’alternativa ideale ai tradizionali sensori di pressione differenziali utilizzati per ottimizzare l’efficienza energetica dei sistemi di climatizzazione e ventilazione, come unità di recupero del calore e come sistemi a volume d’aria variabile. È basato sull’avanzato chip in tecnologia MEMS sviluppato da Omron e offre precisione e ripetibilità migliori rispetto ai sensori di pressione differenziali convenzionali, soprattutto per flussi di bassa intensità. Utilizzando la tecnologia MEMS, soprattutto con flussi limitati, è possibile effettuare misure con grande sensibilità e ripetibilità e con una risoluzione maggiore rispetto ai comuni sensori differenziali di tipo capacitivo o piezoelettrico. Grazie al nuovo design del percorso del flusso è anche straordinariamente compatto: misura infatti soli 26x22x18mm.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here