_Y6R1356.JPG
_Y6R1356.JPG

L’analisi delle applicazioni di alcuni prodotti standard e la valutazione delle esigenze dei clienti sono alla base del cosiddetto “J Concept”, la nuova filosofia progettuale introdotta da SMC, azienda di riferimento nel settore della produzione di componenti pneumatici ed elettronici per l’automazione industriale. Per quanto riguarda gli attuatori, ad esempio, in molte applicazioni quelli attualmente in commercio risultano eccessivamente sovradimensionati. La vera sfida è stata, quindi, creare una nuova generazione di cilindri derivati dai modelli esistenti, ma con caratteristiche peculiari quali dimensioni compatte e pesi contenuti, anche per applicazioni critiche, il tutto nel rispetto della sostenibilità ambientale, senza rinunciare a materiali che garantiscano un’elevata affidabilità nel tempo.

Le prime linee di prodotto che applicano il “J Concept” sono le Serie di cilindri JCQ, a corsa breve, e JMGP, guidati, entrambe disponibili in 10 taglie, con diametro da 12 mm a 100 mm.

La serie compatta JCQ è ideale per applicazioni nelle quali occorre prestare attenzione ai problemi di spazio o peso dei componenti e in cui è richiesto un cilindro corto, ma senza capacità di sollevamento.

La serie JMGP è composta da cilindri guidati, dotati di stelo passante, studiati per una vasta gamma di applicazioni tra cui spinta, presa e sollevamento in ambienti con limitazioni di peso e spazio (ad esempio, linee di trasporto o di movimentazione).

La possibilità di montare direttamente i sensori sul cilindro riduce i costi complessivi di manodopera e, poiché una volta installati non sporgono dal corpo dell’attuatore, si riduce al minimo il rischio d’interferenza con altre parti della macchina. Inoltre, per la serie JMGP sono anche disponibili sia l’opzione di connessione su quattro lati, sia tre differenti possibilità di montaggio, aumentando così la flessibilità di utilizzo del prodotto.

Con queste due nuove serie di prodotti, SMC viene incontro alla crescente esigenza di disporre di macchine più piccole ed efficienti in quelle applicazioni dove lo spazio è di primaria importanza. Le dimensioni e il peso ridotto rispetto ai normali cilindri presenti sul mercato, assicurano, inoltre, tempi ciclo migliori e aiutano a incrementare la produzione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here