L’azienda è tra gli sponsor dell’iniziativa, che ha portato a Vimodrone alcuni defibrillatori semiautomatici a servizio della salute dei cittadini.

Ing. Enea Mattei è stata tra le realtà imprenditoriali che hanno sostenuto e concretizzato il “Progetto Cuore in Comune”, iniziativa nata dalla collaborazione tra l’amministrazione comunale di Vimodrone (MI) e la società Italian Medical System, che ha permesso di installare alcuni defibrillatori semiautomatici AED (Automated External Defibrillator) di prima emergenza, all’interno di appositi totem espositivi collocati nei luoghi di maggior frequentazione della cittadinanza.

«Abbiamo voluto dare il nostro contributo concreto a questa iniziativa perché Mattei è profondamente legata al Comune di Vimodrone, territorio dove è radicata da quasi un secolo (proprio l’anno prossimo ricorrerà il centenario – ndr)» afferma Silvia Barone, marketing manager di Mattei.

«Dalla sua fondazione, Mattei è cresciuta e si è fatta conoscere sui mercati internazionali, aprendo nel tempo filiali e uffici di rappresentanza in tutto il mondo.

Il nostro quartier generale è comunque sempre rimasto qui, a Vimodrone. In nome di questo forte legame, abbiamo aderito volentieri all’iniziativa e con orgoglio possiamo dire che c’è anche un po’ di Mattei in questo progetto, che si propone di migliorare il livello di sicurezza dei cittadini di Vimodrone, offrendo loro un aiuto concreto, capace in molti casi di salvare la vita.

I defibrillatori semiautomatici inoltre sono stati realizzati da Progetti Srl, un’azienda italiana specialista nel settore medicale, che condivide con Mattei la mission di esportare l’eccellenza del Made in Italy nel mondo».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here