Heinz Junker

Alla fine dell’esercizio 2013 , il Gruppo Mahle di Stoccarda ha acquisito la totalità delle quote della sua ex società joint venture Mahle IPL Limited. Mahle era già stato un socio di maggioranza nella joint venture con una quota di circa il 60% .
Il prof. Heinz Junker, presidente del consiglio del Gruppo e Amministratore Delegato Mahle Management, commenta: “Negli ultimi mesi , siamo stati in grado di garantire importanti commesse ad alto volume provenienti da importanti clienti internazionali e quindi volevamo avere la piena indipendenza nelle nostre decisioni di investimento future e nel trasferimento di tecnologia . Ecco perché abbiamo fatto questo passo. Nel 2013 , l’attività economica nel settore automobilistico indiano era davvero molto lento, ma nel lungo termine crediamo che l’India abbia un potenziale di crescita”.
L’impianto di Chennai, nel sud dell’India, ha generato un fatturato di circa 15 milioni di euro nel 2013.
Mahle gestisce anche un centro di sviluppo e ingegneria a Pune con circa 350 dipendenti, principalmente a supporto dei centri di sviluppo tedeschi e del Nord America del Gruppo.
Mahle ha una presenza locale in tutti i principali mercati mondiali . Nel 2014 , con circa 65.000 dipendenti in 140 sedi di produzione si prevede di generare un fatturato di circa dieci miliardi di euro. Con dieci centri di ricerca e sviluppo in Germania , Gran Bretagna , USA, Brasile , Giappone, Cina e India , oltre 4.000 ingegneri stanno lavorando su concetti lungimiranti , prodotti e sistemi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here