Una fabbrica interconnessa e intelligente in cui i diversi elementi sono capaci di comunicare tra loro per velocizzare i processi produttivi e offrire nuove possibilità di controllo in tempo reale: ecco, in sintesi, come sarà la smart factory dell’immediato futuro. L’ampia gamma di sensori IO-Link di SICK si muove proprio in questa direzione. Attraverso l’interfaccia di comunicazione Master IO-Link, infatti, gli Smart sensor forniscono ai PLC dati di rilevamento e di servizio, oltre che informazioni per il controllo del processo di primaria importanza per la manutenzione predittiva e l’ottimizzazione degli impianti. La comunicazione avviene attraverso l’utilizzo di tre soli fili (due per l’alimentazione e uno per la comunicazione), con una conseguente semplificazione nell’integrazione delle soluzioni. Inoltre, non sono necessari cavi schermati, quindi la manutenzione richiesta è ridotta al minimo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here