FOTO 4 TeslaGiga

I veicoli elettrici, sia per uso industriale sia per il trasporto di persone, si stanno rapidamente diffondendo. Quello che ancora non si è riusciti a mettere a punto sono batterie veramente efficienti in grado di alimentarli. A questo ci sta pensando Tesla Motors, l’azienda di Elon Musk che costruisce la Tesla S e che tra circa un mese darà inizio alla costruzione di quella che ha chiamato gigafabbrica, un’enorme industria per la fabbricazione di batterie elettriche di ultima generazione che sarà in grado di assecondare la crescente domanda in questo comparto.  E, soprattutto, per renderle più economiche visto che recenti studi hanno dimostrato che il loro costo incide per oltre il 25% sul prezzo di una vettura elettrica. Tesla prevede che questa fabbrica riuscirà a costruire, nel 2020 quando entrerà a pieno regime, batterie sufficienti ad alimentare mezzo milione di auto elettriche. Un obiettivo ambizioso, visto che Tesla conta di vendere entro la fine di quest’anno appena 35.000 auto. Naturalmente la fabbrica sosterrà anche la domanda della concorrenza. Elon Musk ha fatto sapere che grazie alla sua nuova fabbrica il costo delle batterie potrebbe scendere di trenta punti percentuali rispetto a quelle attuali, grazie anche alla riduzione del costo delle materie prime impiegate. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here