KDM è un giunto idrodinamico a riempimento costante che appartiene alla serie K di Transfluid, composto essenzialmente da tre principali elementi in lega leggera: girante motrice (pompa) solidale con l’albero d’entrata, girante condotta (turbina) solidale con l’albero d’uscita e coperchio, che, flangiandosi alla girante esterna, chiude a tenuta il giunto idrodinamico. I primi due elementi possono funzionare indifferentemente sia da pompa sia da turbina. Il giunto KDM è completo di semigiunti flessibili di allineamento a dischi, disponibile anche con puleggia freno o disco freno ed è particolarmente indicato per le condizioni termiche ed ambientali estremi. Non necessita di manutenzione e può essere smontato radialmente senza spostare il motore e la macchina condotta. Tra i vantaggi di questa soluzione citiamo i seguenti: avviamenti molto graduali, riduzione degli assorbimenti di corrente durante la fase di avviamento (il motore parte a basso carico), protezione del motore e della macchina condotta da blocchi e sovraccarichi, utilizzo di motori asincroni a gabbia di scoiattolo (invece di motori speciali con dispositivi di avviamento), maggior durata ed economia di funzionamento dell’intera catena cinematica grazie al ruolo di protezione esplicato dal giunto idrodinamico, contenimento dei consumi energetici, possibilità di effettuare un elevato numero di avviamenti, anche con inversione del senso di rotazione del moto, e bilanciamento del carico in caso di doppia motorizzazione.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here