Mattei ha un obiettivo chiaro: divulgare la cultura del risparmio energetico, un ambito in cui i suoi compressori industriali puntano all’eccellenza. «Negli ultimi anni abbiamo concentrato i nostri sforzi per realizzare macchine con livelli di efficienza ancora più alti di quelli finora raggiunti» spiega Silvia Barone, Marketing Manager di Mattei. «Oltre che di una filosofia aziendale, si tratta di un impegno che Mattei assume verso i suoi clienti: offrire soluzioni che permettono da un lato di rispettare l’ambiente e le relative normative e, dall’altro, di abbattere i costi aziendali. Al ComVac di Hannover abbiamo presentato i risultati del nostro lavoro: prodotti anticipati come concept alla precedente edizione e ora pronti per il lancio su larga scala». Tra le novità presentate, citiamo il Mattei Xpander da 3 kW, un sistema brevettato in grado di recuperare energia dall’olio caldo del circuito di lubrificazione dei compressori. Circa il 90% dell’energia elettrica impiegata da un compressore, infatti, è smaltita nell’ambiente sotto forma di calore a bassa temperatura, soprattutto tramite il processo di raffreddamento dell’olio lubrificante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here