Da Ingersoll Rand arrivano nuovi modelli della gamma di compressori Next Generation R-Series. Adottano le più recenti innovazioni della tecnologia a velocità variabile (VSD) per aumentare, rispetto ai compressori a velocità fissa, la portata d’aria fino al 15%, ridurre i costi energetici fino al 35% il tutto massimizzando l’affidabilità del sistema. Con il lancio dei nuovi modelli VSD RS30n e RS37n, gli ingegneri di Ingersoll Rand hanno progettato un package che ottimizza e coniuga gli ultimi progressi in fatto di dinamica dei rotori e adotta motori ad alte prestazioni TEFC, ovvero totalmente chiusi e ventilati ad aria. Il cuore di ogni compressore Next Generation R-Series è un nuovo airend totalmente riprogettato da Ingersoll Rand, dalle ridottissime perdite di carico interne, che migliora notevolmente l’efficienza complessiva del sistema. Ciò consente un consumo specifico e una portata di aria erogata di prim’ordine, in ogni condizione di esercizio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here