La movimentazione dei container è un elemento importante della logistica commerciale, nei porti europei sul Mare del Nord come anche in quelli sulla costa orientale della Cina. A tale scopo si utilizzano gru a cavalletto gommate, le cosiddette RTG (rubber tyred gantry cranes), che sono in grado di allineare o impilare container in colonne. Sempre più RTG non sono più alimentare in modo convenzionale a gasolio, ma sono comandate elettricamente e devono quindi essere accoppiate con un sistema di alimentazione di energia e/o dati. Per la trasmissione sicura dei dati, ad esempio a videocamere HD sulla RTG, igus ha sviluppato d-rover. Il sistema si accoppia rapidamente mediante un braccio telescopico facilmente estraibile e ritraibile sulla gru a cavalletto garantendo così una trasmissione ininterrotta dei dati ad alta velocità. I cavi LWL chainflex permettono di raggiungere elevatissime velocità di trasmissione dei dati fino a 10 Gbit/s perfino con corse pari o superiori a 800 metri. La velocità di traslazione delle RTG non subisce alcuna limitazione.

 

e-rover per trasmettere l’energia alla RTG

Oltre a d-rover, igus GmbH propone anche e-rover che consente di elettrificare facilmente RTG a motore per ridurre costi energetici ed emissioni. Non appena la RTG è stata collegata al sistema di catene portacavi, l’alimentazione è interrotta dal funzionamento a gasolio. Al momento sono disponibili cavi con una sezione di 180 mm² per ciascuna fase. Il sistema funziona mediante un braccio telescopico estraibile e ritraibile sulla RTG. Questo sistema offre due vantaggi immediati: da una parte consente un accoppiamento automatico e la catena portacavi, che riunisce tutti gli elementinecessari al funzionamento, viene trasportata dalla RTG. In questo modo si garantisce l’approvvigionamento di energia e dati. Dall’altra consente di compensare planarità orizzontali e verticali e sfasamenti della corsa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here